Questo ippon di  Ashi-Jime (presa al bavero di Okuri-eri-Jime) è particolarmente interessante perchè evidenzia l’efficacia di strangolare “scavalcando” l’avversario e usando il peso del corpo per “sedersi” sul collo. L’effetto di soffocamento si raggiunge non tirando con la mando che tiene il bavero, ma portando avanti le anche.

Meno efficace è lo strangolamento eseguito senza scavalcare uke, limitandosi (per un lottatore destrorso) a inserire il ginocchio sinistro sul fianco destro dell’avversario e scavalcandolo soltanto con la gamba destra. In questo caso, infatti, uke può difendersi afferrando la caviglia sinistra mentre allenta la presa sul collo. Inoltre, tori è in equilibrio molto precario.

Comments

Leave a Reply




Comment Spam Protection by WP-SpamFree